sabato 29 dicembre 2018

Letture e preferiti del mese di dicembre 2018.


Ciao a tutti lettori! 
Ogni anno attendo con maggior trepidazione l'avvento del Natale per poter osservare incantata le strade della città illuminate ed odorare nel vento il profumo delle caldarroste. 
Nel mese di dicembre ho trascorso parecchio tempo in casa a causa di un esame universitario, fortunatamente concluso con un ottimo esito, e dell'influenza che ha accompagnato il mio studio. 
Dunque non ho alcun evento peculiare da porre a vostra conoscenza.
Tuttavia, come ogni anno, io e Stefano abbiamo addobbato l'albero di Natale ed abbiamo camminato tra i negozi in cerca dei regali da fare ai nostri cari.
Per entrambi dicembre è stato un mese costellato da impegnative scadenze lavorative che ci hanno condotto ad anelare strenuamente l'arrivo della Vigilia per poterci rilassare.


Approfitto di questo mio scritto per rinnovare gli auguri a mia sorella Dania che il giorno 17 ha spento le candeline sulla torta. 
Dania è una sorella maggiore buona e comprensiva, mi sostiene in ogni mia iniziativa ed è una delle certezze più belle della mia vita.


Pongo fine al mio incessante sproloquio di chiacchiere per elencarvi le letture ed i preferiti del mese di dicembre 2018.


Letture del mese:

Libri letti:
- "La Strega della Fonte" di Sabrina Guaragno;
- "Harry Potter e la camera dei segreti" di J. K. Rowling;
- "Eleanor Olliphant sta benissimo" di Gail Honeyman;
- "La solitudine dei numeri primi" di Paolo Giordano;
- "Mistero al castello" di Deanna Raybourn;
- "Harry Potter e il prigioniero di Azkaban" di J. K. Rowling.


Manga letti:
"Arte", volume 7, di Kei Ookubo.


Libro in corso di lettura:
"Il sognatore" di Laini Taylor.


Preferiti del mese:
- Libro: "Eleanor Olliphant sta benissimo" di Gail Honeyman. 
Il testo tratta del grave disagio esistenziale nutrito da Eleanor Olliphant. 
Ella è una giovane donna abitudinaria, il cui passato tutt'ora inficia la serenità della propria quotidianità. 
Un tomo toccante e destabilizzante per le tematiche in esso trattate.


- Manga: "Arte", volume 7, di Kei Ookubo.
 
In questo volume la storia subisce un forte mutamento ed ha superato ogni mia aspettativa.
Sono in trepidante attesa di leggere l'ottavo tankobon per vedere come i personaggi accoglieranno la scelta esplicata da Arte. 
Tuttavia, devo avvisarvi che il prossimo numero della serie non sarà pubblicato nel mese di gennaio, ma dovremo attendere fino a febbraio.


- Film: "La lettera scarlatta". 
Uno dei film più belli e intensi che io abbia mai guardato. 
Ho rivisto la suddetta pellicola cinematografica svariate volte e questo mese ho deciso di recuperare anche la sua trasposizione cartacea.


- Serie televisiva: "Bates Motel" quinta stagione, "Jane the Virgin" quarta stagione. 
Io e Stefano abbiamo visto tutte le cinque stagioni di "Bates Motel" in un mese e ne siamo rimasti incantati. Nel mese di gennaio troverete un articolo in cui avrò modo di parlare più approfonditamente di questa disturbante storia. 
"Jane the Virgin" è una serie televisiva tutt'ora in corso, di cui è possibile reperire gli episodi fino alla quarta stagione. La quinta stagione dovrebbe essere disponibile nei prossimi mesi ed io sto aspettando con poca pazienza il proseguimento della vicenda.


- Cartone animato: "Oceania". 
"Oceania" racconta la storia di una ragazza guidata dall'Oceano per affrontare un'intrepida missione. 
Il cartone animato è meraviglioso e le canzoni sono coinvolgenti.


Il 2018 è stato un anno in cui ho lavorato duramente, ma l'esito delle mie fatiche è sempre stato ricompensato. Nel complesso le mie giornate sono state impegnative, ma ho goduto della compagnia della mia famiglia e di Stefano, quindi non posso lamentarmi. 
Sono pienamente felice ed appagata del mio 2018 ed auguro ad ognuno di voi di poter vivere un 2019 felice, sereno ed in salute.



Un bacio dalla Cantastorie dei boschi!

14 commenti:

  1. "La solitudine dei numeri primi" è il libro preferito di una mia amica, ma l'ho sempre immaginato noioso. Dici che dovrei provare a leggerlo?
    Intanto, complimenti per l'esame e auguri per quel che resta delle feste. 😗

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia! Onestamente anch'io mi ero immaginata il libro come una lettura noiosa, invece si è rivelato un testo avvincente. Io ti consiglio di reperirlo e dargli un'occasione. È molto breve, non supera le 300 pagine, quindi non ti occuperà troppo tempo.
      Buone feste a te e alla tua famiglia e grazie per i complimenti! Un abbraccio! 😘

      Elimina
    2. Io l'ho letto un paio d'anni fa, mi aspettavo una storia diversa ma la lettura è scorrevole e tutto sommato la storia è interessante.
      Buon anno!

      Elimina
    3. Buon anno a te Cristiano! 😊

      Elimina
  2. Cara Diletta, lascio perdere per la lettura, ma sono qui per augurarti anche a te un buon anno nuovo 2019 con la speranza che sia veramente buono e che porti la pace nel mondo.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tomaso, grazie mille per gli auguri, ricambio con affetto! 😊

      Elimina
  3. Ciao Didi, adoro Oceania, è uno dei cartoni più belli che ho visto di recente.
    Ti faccio i miei complimenti per le letture impegnative che hai fatto nel corso dell'anno e in questo mese.
    Devo ammettere che anche per me è stato un mese fruttuoso per le letture.
    Ti mando un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cri, "Oceania" è davvero un bellissimo cartone, soprattutto per le canzoni, non smetto di ascoltarle! Grazie mille per i complimenti! Un bacio grande. 😘

      Elimina
  4. "Oceania" è un bellissimo cartone. Ne approfitto per augurarti un sereno 2019. Ti aspetto sempre nel mio blog. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Ciao Diletta :-) Dopo moooolto tempo sono tornata ad affacciarmi sul mio blog e ho trovato un tuo commento, oltre alla tua adesione tra i miei followers, ti ringrazio tantissimo :-)
    Ho letto il tuo post e devo assolutamente concordare sulla bellezza di OCEANIA, l'ho visto nei primi giorni di Dicembre e ne sono rimasta folgorata. Belli i personaggi, la storia, i colori e le ricostruzioni del mondo che sembrano reali.
    Per quanto riguarda i libri, anche io sto leggendo Harry Potter, ma sto cercando di recupeare il mio inglese mooolto arrugginito e sono ancora al primo, ma piano piano ce la farò.
    Con calma farò un giro nel tuo mondo... ti ringrazio ancora per essere passata nel mio angolino :-) A presto e Buon 2019!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mikla, è stato solo un piacere seguirti, ancor di più trovarti nel mio blog.
      Ti auguro un meraviglioso 2019, un abbraccio! Grazie per essere passata a farmi un saluto nei commenti. 😘

      Elimina