venerdì 8 giugno 2018

Recensione "Kingdom Hearts - Chain of memories".

Ciao a tutti lettori!
Oggi vi propongo i due manga successivi alla prima serie di "Kingdom Hearts", fumetti tratti dall'omonimo videogioco che mi ha catturata il cuore.



Titolo: Kingdom Hearts - Chain of memories
Volumi: 2
Autore: Shiro amano
Categoria: Shounen
Prezzo: € 4,50 a volume
Pagine: 200 pagine il volume 1, 240 pagine il volume 2
Editore: Panini Comics
Voto: 5/5 🌸



Trama:

Sora, Paperino, Pippo e il Grillo Parlante inseguono Pluto lungo un sentiero, finché, con l'avvento della notte, giungono presso il Castello dell'Oblio.
Una volta entrati nella fortezza incontrano un misterioso individuo vestito con un abito nero, il quale spiega a loro gli effetti del Castello dell'Oblio, ossia che, all'interno di esso, si subisce la perdita di tutte le proprie abilità e ricordi.
Successivamente, quest'uomo consegna a Sora un mazzo di carte create sulla base dei ricordi del ragazzo e dei suoi amici, ammonendoli sulla circostanza che essi non possono abbandonare il suddetto edificio.
Durante la loro permanenza, inoltre, affrontano i membri dell'Organizzazione XIII, i titolari del plesso, il cui scopo é quello di indagare sui segreti dei cuori. 
Sora inizia a smarrire i suoi ricordi, ma contestualmente rammenta l'esistenza di una ragazza di nome Naminé, un'amica d'infanzia, quando un componente dell'Organizzazione XIII, Larxene, lo pone a conoscenza del fatto che la giovane è prigioniera nel Castello.


Capitolo "Reverse/Rebirth":
Riku, a seguito della sua decisa volontà a non trascorrere la propria esistenza nel Regno dell'Oscuritá, si risveglia nei piani interrati del Castello dell'Oblio. 
Nell'edificio il ragazzo affronta Ansem e l'oscurità che inonda il proprio cuore, mentre Re Topolino lo guida verso la salvezza.


Recensione:
"Kingdom Hearts - Chain of memories" è un videogioco pubblicato da Square Enix nel 2004 per Game Boy Advance. Il gioco funge da intermediario tra il primo e il secondo episodio della serie. 
Grazie al mio fidanzato Stefano ho conosciuto il meraviglioso universo di Kingdom Hearts, un mondo popolato dai personaggi della Disney da me tanto amati.

La suddetta serie narra una storia innovativa ed originale, unica nel suo genere. 
Continuano le avventure di Sora, Paperino e Pippo per contrastare l'oscurità e, grazie a questo episodio previo alla seconda serie, il mistero si infittisce e l'entità nemica è meglio identificabile. 
Il target degli utenti per il quale era stato originariamente pubblicato codesto gioco e la presenza degli eroi della Disney non devono condurvi nell'errore di reputare tale trama come banale o semplice. 
È una continua rivelazione, una ricerca senza sosta a nuovi indizi, una perenne rivalutazione delle verità trovate. È questo il segreto vincente che rende "Kingdom Hearts" irripetibile ed imparagonabile a qualsiasi altro racconto. La sua epicitá è senza eguali. 
Il Castello dell'Oblio pone le basi per la comprensione dei futuri accadimenti, anticipa dei concetti che stravolgeranno le agognate conquiste della prima avventura ed invita lo spettatore a porsi nuovi quesiti e ad ampliare la visuale della immensa storia.
"Chain of memories" è di difficile lettura per i concetti meta-filosofici ed astratti che compongono il sistema della fortezza, questa mia affermazione è perfettamente desumibile dalla citazione con cui viene descritto il Castello dell'Oblio, "il luogo in cui ottenendo si perde e perdendo si ottiene". 
Nel suddetto edificio Sora con il mezzo delle carte dovrà combattere contro i misteriosi membri dell'Organizzazione XIII, mentre, nello stesso istante, sarà lentamente derubato dei suoi ricordi e delle sue certezze. Nel medesimo luogo si aggira Riku, anch'esso alle prese con le stesse problematiche e difficoltà dell'amico Sora, ma con l'aggiunta di una sua personale ribellione all'oscurità, per liberare il proprio cuore dai sentimenti negativi che vogliono sopraffarlo.  
Nel corso di questi mesi cercherò di rintracciare tutti i volumi della seconda serie e, solo quando avrò terminato la lunga lettura, potrete scorgere un post con il mio parere in merito. 
Nel frattempo continuerò il vidoegioco assieme a Stefano, a breve avremo terminato tutte le avventure, poiché siamo in attesa dell'uscita dell'attesissimo ultimo episodio virtuale! 


2 commenti:

  1. Che belle cover che hanno questi manga, mi viene voglia di comprarli ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai il mio stesso pensiero in merito! 😍

      Elimina